Versioni di Capifony

Capifony, come sapete, è ormai lo standard de facto per il deploy con Symfony. È un bel progetto, mantenuto attivamente, che quindi spesso viene aggiornato. Dal canto suo, anche Capistrano (a cui Capifony si appoggia), riceve vari aggiornamenti. E qui purtroppo arrivano i problemi: più di una volta mi è capitato di trovarmi con un Capifony non funzionante, a causa di stretti requisiti (un po’ troppo stretti, a mio parere) sulle dipendenze.
Prendiamo come esempio le ultime versioni al momento disponibili: aggiornando oggi le gemme di ruby, ho avuto questa brutta sorpresa:

/usr/local/lib/site_ruby/1.8/rubygems/dependency.rb:247:in `to_specs': Could not find capistrano (<= 2.14.1, >= 2.13.5) amongst [capifony-2.2.7, capistrano-2.14.2, capistrano-maintenance-0.0.2, colored-1.2, highline-1.6.15, inifile-2.0.2, net-scp-1.1.0, net-sftp-2.1.1, net-ssh-2.6.5, net-ssh-gateway-1.2.0] (Gem::LoadError)

La versione più recente di Capifony richiede Capistrano non più nuovo di 2.14.1, ma il Capistrano più recente è 2.14.2.
Ecco come ho risolto (i comandi sono stati dati su Ubuntu Linux 12.10, your mileage may vary)

sudo gem uninstall capistrano -v 2.14.2
sudo gem install capistrano -v 2.14.1

L’ultimo comando serve solo se in precedenza è stata fatta una pulizia delle gemme, tramite sudo gem clean. Purtroppo anche questa va fatta, perché spesso le versioni diverse sono in conflitto tra di loro.

Pubblicato da Massimiliano Arione

web demiurge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

phpDay - Maggio 2019 a Verona