Fixture con contenitore di servizi nei test funzionali

A volte può essere utile avere a disposizione il contenitore di servizi nelle fixture usate nei test funzionali. Un caso tipico è l’uso di FOSUserBundle, che mette a disposizione un servizio UserManager per creare utenti, utilizzabile quindi anche per crearli all’interno delle fixture.
Purtroppo la documentazione a riguardo è alquanto avara di informazioni, per cui condivido qui questa soluzione, mostrando un esempio.
Ecco un possibile file di fixture per gli utenti:

<?php
 
namespace Acme\PippoBundle\DataFixtures\ORM;
 
 
use Doctrine\Common\DataFixtures\AbstractFixture;
use Doctrine\Common\DataFixtures\OrderedFixtureInterface;
use Doctrine\Common\Persistence\ObjectManager;
use Symfony\Component\DependencyInjection\ContainerAwareInterface;
use Symfony\Component\DependencyInjection\ContainerInterface;
 
class LoadUserData extends AbstractFixture implements OrderedFixtureInterface, ContainerAwareInterface
{
    private $container;
 
    public function setContainer(ContainerInterface $container = null)
    {
        $this->container = $container;
    }
 
    public function load(ObjectManager $manager)
    {
        $userManager = $this->container->get('fos_user.user_manager');
 
        $user1 = $userManager->createUser();
        $user1
            ->setUsername('pippo')
            ->setEmail('pippo@example.org')
            ->setFirstName('Mallo')
            ->setLastName('Di Noce')
            ->setBirthday(new \DateTime('1977-07-07'))
            ->setEnabled(true)
            ->setPlainPassword('mallodinoce')
        ;
        $userManager->updateUser($user1, false);
        $manager->persist($user1);
        $this->addReference('user1', $user1);
 
        $manager->flush();
    }
 
    public function getOrder()
    {
        return 1;
    }
}

Questa fixture si può usare in un test in questo modo:

<?php
 
namespace Acme\PippoBundle\Tests\Controller;
 
use Acme\PippoBundle\DataFixtures\ORM\LoadUserData;
use Doctrine\Common\DataFixtures\Executor\ORMExecutor;
use Doctrine\Common\DataFixtures\Purger\ORMPurger;
use Symfony\Bridge\Doctrine\DataFixtures\ContainerAwareLoader as Loader; // il trucco è qui..
use Symfony\Bundle\FrameworkBundle\Test\WebTestCase
 
class DefaultControllerTest extends WebTestCase
{
    public function setUp()
    {
        $kernel = static::createKernel();
        $kernel->boot();
        $container = $kernel->getContainer();
        $loader = new Loader($container);  // ... e qui
        $loader->addFixture(new LoadUserData);
        $purger = new ORMPurger();
        $executor = new ORMExecutor($this->em, $purger);
        $executor->execute($loader->getFixtures());
    } 
 
    public function testIndex()
    {
        $client = static::createClient();
        $crawler = $client->request('GET', '/');
        $this->assertTrue($client->getResponse()->isSuccessful());
    }
}

test complessi con sfTesterDoctrine

A volte può capitare di dover testare delle condizioni complesse su un oggetto Doctrine. In questi casi, il semplice array solitamente usato col metodo check() può non bastare. Per esempio mi è capitato recentemente di dover testare alcuni campi data con una condizione >= (maggiore o uguale).
Ma lo stesso metodo check() è abbastanza flessibile da accettare come secondo parametro non solo un array, ma anche un oggetto Doctrine_Query. Basterà quindi costruire le condizioni in questo modo e passarle, e il gioco è fatto.

Testare più email contemporaneamente

Può capitare di inviare dalla stessa action diverse email, ad esempio per notificare un amministratore di un determinato evento e contemporaneamente per dare feedback all’utente che l’ha scatenato.

In questi casi sfTesterMailer, che con il metodo withMessage(), ci viene incontro dandoci la possibilità di filtrare, filtrando per destinatario, l’email che vogliamo testare.

Supponiamo ad esempio di aver spedito due email, una a admin@example.org e l’altra ad user@example.org in questo ordine.

Il test funzionale corrispondente sarà:

1
2
3
4
5
6
with('mailer')->begin()->
  hasSent(2)->
  checkHeader('to', '/admin@example.org/')->
  withMessage('user@example.org')->
  checkHeader('to', '/user@example.org/')->
end();

Inoltre il metodo withMessage() ci permette anche di ciclare all’interno dei messaggi, usando un secondo parametro denominato $position, casomai i messaggi inviati all’utente siano più di uno.