Utilizzare le Estensioni di Doctrine in progetti symfony2

Doctrine prevede un set di eventi che permettono di modificarne ed estenderne il comportamento. Tramite l’utilizzo di questi eventi è possibile implementare nuove funzionalità non previste dall’ ORM. Sfruttando questa potenzialità è stato creato un set di estensioni per mettere a disposizione degli sviluppatori alcuni comportamenti di uso comune. L’integrazione all’interno di symfony2 è facilitata dal bundle StofDoctrineExtensionsBundle.

Continue reading “Utilizzare le Estensioni di Doctrine in progetti symfony2”

Un anno senza ORM?

G9NGBH9YK85S
Se seguite questa discussione sul gruppo di Symfony su Linkedin avrete notato che è emersa una notizia abbastanza interessante.

The Doctrine 1.2 support seems to be extended to June, 1st 2011. But this post was written 11 months ago and I think the end of support was shortened…

Che affiancata al fatto che il supporto ufficiale a Symfony 1.x finirà il 31 dicembre 2012, fa evidenziare come per circa 1 anno e mezzo nessun ORM sarà ufficialmente supportato dal framework.

Che sia arrivato il tempo, per i progetti basati su symfony 1.x, di dare di nuovo un occhio a Propel?

test complessi con sfTesterDoctrine

A volte può capitare di dover testare delle condizioni complesse su un oggetto Doctrine. In questi casi, il semplice array solitamente usato col metodo check() può non bastare. Per esempio mi è capitato recentemente di dover testare alcuni campi data con una condizione >= (maggiore o uguale).
Ma lo stesso metodo check() è abbastanza flessibile da accettare come secondo parametro non solo un array, ma anche un oggetto Doctrine_Query. Basterà quindi costruire le condizioni in questo modo e passarle, e il gioco è fatto.

“Di più con symfony” su Amazon come presente per l’anno nuovo!

Di più con symfony, il libro È ufficialmente disponibile su Amazon, la nuova traduzione italiana dell’advent calendar intitolato More with Symfony e rilasciato agli inizi di dicembre in formato digitale in più lingue e cartaceo nella sola lingua inglese.

Il libro approfondisce argomenti come il routing, la nuova gestione delle email di symfony 1.4, gli internals di symfony e come estendere Doctrine.

Il libro è stato tradotto dalla comunità italiana di Symfonisti che si è prodigata per renderlo disponibile immediatamente insieme alla versione ufficiale.