Symfony supporta Zend Framework 1.0

Con l’annuncio del rilascio del nuovo Zend Framework, Francois non ha perso tempo ed ha annunciato che sarà possibile integrare all’interno della propria applicazione Symfony le librerie prodotte da Zend semplicemente aggiungendo una riga di codice nel relativo file di settings.

Cioè in sostanza nel file apps/myapp/config/settings.yml basta aggiungere:

all:
  .settings:
    autoloading_functions:
      - [sfZendFrameworkBridge, autoload]

Tutto questo è possibile grazie al componente Zend Framework Bridge.

Aiuto!!

Ciao a tutti,

scrivo due righe per rivolgere una richiesta di aiuto: c’è un po’ di lavoro da fare a livello di traduzione della guida originale.

In particolare ci sono da tradurre gli ultimi tre capitoli, e da cambiare la sintassi ai capitoli dal 7 in su.

Se qualcuno ne avesse voglia…

Benvenuti!

Oggi parte il nostro progetto di condividere la conoscenza del framework Symfony con tutti gli utenti che lo usano e farlo conoscere a chi ancora non ne ha sentito parlare.

Vorremmo condividere con voi links utili, tutorial e articoli interessanti cercando di tenere sempre in considerazione sia il pincipiante che il guru (forse il guru può scrivere qualcosa 🙂 ).

Daremo particolare risalto anche alle applicazioni scritte in Symfony per far conoscere la potenza e la versatilità del framework con esempi di progetti concreti realizzati e on-line.

E terminiamo con un classico aforisma:

Il vero sapiente è colui che sa di non sapere. Socrate